Monastero di Moni Kapsa

Il Monastero di Moni Kapsa risale al XV secolo e sorge su un alto sperone roccioso.

Il santuario della chiesa si trova all’interno di una grotta, mentre il resto della costruzione si protende verso l’esterno.

Entrando all’interno del Monastero colpisce la silenziosità del posto, lo stesso frate che ci abita è schivo alle chiacchere e tende ad evitare lo sguardo, come se temesse che le parole potessero disturbare il riposo del vecchio frate Giovanni.

Infatti qui è sepolto l’eccentrico monaco Gerontoyannis (“il vecchio Giovanni”, in greco), considerato Santo dalla gente del luogo. Si dice che operasse miracoli e curasse gli ammalati, e questi miracoli attiravano al monastero folle di visitatori. Ciò non piacque alle autorità turche, che lo arrestarono, per poi liberarlo solo più tardi.

Durante gli ultimi anni della sua vita, Gerontoyannis si ritirò in preghiera in una piccola grotta proprio sopra la chiesa. Si ritiene che le due piccole cavità rotonde, che si trovano all’interno della grotta, siano le impronte delle ginocchia del santo, raccolto in devozione.

Il Monastero di Moni Kapsa lo trovi nei nostri itinerari, molto utili per pianificare rapidamente la tua vacanza ed efficienti per la tua guida sul posto.

Il Monastero di Moni Kapsa si trova vicino a Makrys Gialos ad est di Ierapetra:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

89 − 87 =